Biscotti rustici al mais | I “Pannocchielli” di Stregappalla

Lo confesso, ogni volta in cui faccio visita al mulino del paesello in cui abitiamo Orco ed io, mi faccio sempre prendere la mano. Così l’ultima volta, oltre alla mia solita scorta di farina ‘1’, ho aggiunto un bel po’ di farina di mais che il mugnaio aveva macinato proprio fresca fresca… come dire di no? E poi avevo in mente di organizzare una bella polentata della domenica… bene, siamo a gennaio, e ancora il bel sacco colmo di oro commestibile giaceva intonso nella dispensa. Al che mi son detta: “Perché non sperimentarla in una ricetta dolce?”. E così, dopo un bel po’ di studio sulle proporzioni degli ingredienti, aggiungi qua, togli là, sono nati i miei “Pannochielli”!

Ingredienti per una quarantina di Pannocchielli:

  • 250 gr di farina di mais
  • 200 gr di farina ‘1’
  • 50 gr di farina di nocciole (facoltativa, nel caso aggiungere 50 gr in più di farina 1)
  • 120 gr di zucchero di canna
  • 80 gr di burro a temperatura ambiente
  • 2 uova
  • bacca di vaniglia
  • un pizzico di sale

Setacciate e mescolate bene gli ingredienti secchi, compresi i semi della bacca di vaniglia (basta la punta di un cucchiaino), aggiungete le uova, e poi il burro a piccoli pezzi. Impastando con le mani fate incorporare bene tutto il burro. L’impasto risulterà un po’ molliccio, quindi vi consiglio di farlo riposare 30 minuti in frigorifero.

Nel frattempo scaldate il forno a 160°. Trascorsi i 30 minuti, stendete l’impasto ad uno spessore di circa 5 mm, e con un coltello tagliate dei rombi, non importa che siano regolari… sono biscotti dalla grana rustica ed è bello che anche la forma lo sia! Disponete su una teglia coperta di carta forno, e infornate.

Dopo circa 15 minuti i vostri biscotti dovrebbero essere pronti, attenzione perché si tratta di una sorta di pasta frolla, e in quanto tale dovrà uscire dal forno ancora morbida!

Eccoli qua! Sono perfetti col the, inzuppati nel latte, o anche mangiati da soli, magari accompagnati da un velo di marmellata o da una goccia di miele! Anzi,provate a farli e poi contattatemi per dirmi qual è il vostro modo preferito di gustarli 🙂 e magari mandatemi una bella foto, così potrò pubblicarla sulla mia pagina Facebook !

biscotti-mais-nocciola

Inserisci una didascalia

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...