Erbe officinali e potenti elisir

La cosa più curiosa del fatto che abbia deciso di piantare nel mio orto erbe officinali, dalle quali poi creare dei liquori, non è tanto il fatto che non avessi la minima idea di come farle sopravvivere al mio famoso pollice nero (fino a 2 o 3 anni fa mi morivano pure le piante di plastica), e neanche il fatto che non avessi mai fatto un liquore. La cosa più curiosa è il fatto che sono astemia (ma del resto faccio biscotti per gli altri quando sono a dieta, quindi questo tipo di disturbo mi è consono).

Detto ciò, se avete un piccolo spazio, anche in terrazzo (consiglio sempre cassone e non vaso), potrete divertirvi a piantare menta e melissa, che vi riforniranno di liquore per tutto l’inverno! (occhio alla menta, che tipo film horror si mangia tutto! mi son ritrovata un cassone solo di menta quest’anno…!)

orto_verticale.jpg

Il nostro orticello verticale (costruito dalle abili mani del mio fidanzato) Al piano attico, è visibile la menta assassina

 

Rispetto alla menta, la melissa ha un aroma più limonoso, ma entrambi risultano freschi e potentemente digestivi! Del resto si tratta di piante officinali (non aromatiche) che come tali hanno poteri curativi!

Potrete cominciare già da metà  aprile a raccogliere le foglie per i vostri elisir, che in soli 40 giorni saranno pronti per allietare le vostre serate in compagnia (ed anche quelle in solitudine, almeno uno non ci pensa…)

menta, erbe officinali

Menta del nostro orticello

 

INGREDIENTI:

menta del mio orticello

50 foglie di menta o melissa

1 lt di alcool per liquori

1 lt di acqua

500 gr di zucchero

PROCEDIMENTO

 

Raccogliete le foglie, lavatele e mettetele a mollo nell’alcool per 15 giorni (consiglio barattoloni ermetici da 2,5 lt), al buio (va bene anche dentro ad uno sportello della cucina, basta che non sia al caldo). Agitate ogni giorno.

liquore, erbe, menta, alcool

Foglioline di menta ubriache

 

Passati i 15 giorni, tirate su le foglie con l’aiuto di un colino, e mettetele per qualche ora a bagno in 1 lt di acqua. Passata qualche ora, quando l’acqua sarà diventata un po’ verde (poco perché le foglie ormai sono quasi secche), filtrate e aggiungetela all’alcool, insieme a 500 gr di zucchero. La quantità di zucchero in realtà è variabile, dipende dal gusto che si vuole ottenere, a me e alla mia famiglia piace poco dolce!

Rimettete il vasone a riposo per altri 10 giorni, agitando 1 volta al giorno. Lasciate poi riposare per 15 giorni (senza shakerare), ed il vostro elisir è pronto!!!

liquore, erbe, bottiglie

Fase di imbottigliamento del liquore!

 

A questo punto potete cercare bottigliette adatte (con collo lungo, più adatto pe ril liquori) e creare magari un fantastica etichetta! Le nostre bottiglie, ad esempio, sono diventati un regalo di Natale per tutti i nostri amici 🙂

Che fate, provate???? 🙂

 

Annunci

2 pensieri su “Erbe officinali e potenti elisir

  1. Claudia Carbonara ha detto:

    La menta ogni tanto cresce persino a me, devo provare questo liquore, sembra facile da fare!
    Non so se hai mai provato a farlo, ma una volta ho assaggiato un ottimo liquore all’alloro, forse il procedimento è simile.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...