Vellutata di zucca di Stregappalla

Chi mi conosce bene sa che io sono una maniaca delle scorte. Alla fine dell’estate niente mi fa stare meglio del preparare, come uno scoiattolo grassoccio e diligente, tutto quello che ci potrà servire nei mesi di freddo (che però, quest’anno, non è mai arrivato).

La provvidenza, manifestatasi nei panni della zia di Orco, ci ha fatto arrivare una bellissima zucca di circa 4 kg che io, con pazienza e amore, ho tagliato a cubetti e riposto nel congelatore in dosi già pesate di 400 gr ciascuna… sarò precisina??? 🙂

Tutto questo per dire che ci piace la vellutata di zucca. E che io la faccio in una maniera davvero velocissima e semplicissima!

Ingredienti (per due porzioni):

  • 400 gr di zucca gialla a cubetti
  • 150 ml di acqua
  • 1 cucchiaio  dado vegetale homemade (per la ricetta clicca qui)
  • sale q.b.
  • noce moscata
  • un rametto di rosmarino fresco

zucca gialla

Metti in una pentola la zucca, l’acqua, il dado vegetale e il sale (senza esagerare, meglio semmai aggiungere dopo!). Copri e fai andare a fuoco vivace per circa 10 minuti, dovrebbero bastare per far ammorbidire bene la zucca.

A questo punto spegni il fuoco, e con un mixer ad immersione trita tutto fino a che la zucca non sarà diventata cremosa (se non hai il mixer ad immersione, trasferisci tutto nel frullatore).

Accendi nuovamente il fuoco, aggiungendo una spruzzata di noce moscata (con parsimonia, altrimenti prenderà un retrogusto amaro), e cuoci fino ad aver raggiunto il livello di consistenza desiderato.

Servi decorando con un rametto di rosmarino, che aggiungerà anche un tocco di gusto sfizioso!

Se hai la zucca già tagliata, davvero ti basteranno 15 minuti per portare in tavola questa vellutata sana e gustosa!

#tipdistregappalla: Se proprio vuoi esagerare, aggiungi un filo d’olio e pane tostato a cubetti 😉

Ti è piaciuta la ricetta? Provala e mandami le foto via mail o sulla mia pagina Facebook!

A presto

Stregappalla

vellutata-zucca

 

 

 

Annunci

Antipasto veloce | La mia quiche alla carbonara

L’altro ieri era l’onomastico di Orco (S.Orco), avevo programmato una cena a base di raclette, ma mi sembrava un po’ triste non impegnarmi neanche un pochino 🙂

Così, mentre Orco si faceva la doccia (si è davvero così veloce da fare… o forse lui è un po’ lento?) ho imbastito questo antipasto rapidissimo! La ricetta è davvero utile nel caso in cui non abbiate in casa sfoglia o brisée pronte, la brisèe fatta in casa è davvero semplicissima da realizzare, ed avrete sicuramente gli ingredienti necessari (io ho fatto tutto con quello che avevo disponibile in casa)! Ho battezzato questa quiche “alla carbonara” per via degli ingredienti, che sono gli stessi del condimento che si usa per la pasta!

Ingredienti per 2 mini-quiche (circa 14 cm di diametro):

  • 120 gr di farina ‘0’
  • 60 gr di burro
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 2 uova
  • 70 gr di pancetta a cubetti
  • 40 gr di panna da montare (o panna liquida)
  • sale
  • cipolla bianca essiccata

Inziamo dalla brisée, impastando farina, burro e sale, esattamente come se si trattasse di una pasta frolla. Dovrà risultare un bell’impasto liscio, se fosse troppo asciutto aggiungete un cucchiaio di acqua ghiacciata.

Stendete la pasta a circa mezzo cm di spessore e rivestite due mini-pirofile (o in alternativa dei pirottini usa e getta, nel qual caso dovreste ricavarne circa 8).

Sbattete a mano le uova, la panna, il sale e la cipolla. Disponete sulla base di briséé la pancetta, e coprite il tutto con il composto sbattuto.

Infornate a 180° forno statico per circa 20 minuti, fino a che la supeficie non sarà dorata.

Tutto qua! Semplice e veloce!

quiche

Ti è piaciuta la ricetta? Continua a seguirmi, e se vuoi essere sempre aggiornato iscriviti alla newsletter!

A presto!

Stregappalla